La Gioielleria Bartorelli ha aperto a Rimini nel 1994 grazie a Renato Bartorelli e sua moglie Lucia.

Per ripercorrere la storia e le origini della famiglia Bartorelli, della sua passione per la gioielleria, bisogna risalire al 1882, anno in cui il fondatore Lorenzo Lorenzi, originario di Montescudo, piccolo paese sulle colline Riminesi, diede inizio all'attività di oreficeria frequentando i mercati dell'entroterra romagnolo, coadiuvato dal genero Guido Bartorelli.
Solo dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, con la ripresa economica, Luciano e Piero, figli di Guido aprirono il primo negozio a Cattolica.
Fu poi Luciano nell'Aprire del 1954 ad aprire il suo negozio a Riccione, affiancato poi dai suoi figli.

Dopo anni di grandi soddisfazioni e di dimostrazione di estrema professionalità, Renato, primogenito di Luciano, apre in Corso D'Augusto l'attuale punto vendita di Rimini.

Nell'Aprile 2015 con l'entrata in societa' dei figli Laura ed Andrea, abbiamo aperto un nuovo punto vendita a Rimini Marina Centro.
Porttando nella zona Balneare della città capitale del turismo, un mix di alta gioielleria e un tocco di fashion adatto al mondo marittimo.

A Dicembre 2018 abbiamo aperto un nuovo punto vendita a Rimini, in Via Garibaldi 61, studiato e realizzato per esaudire le richieste dei clienti più giovani; e anche di chi ci ha sempre scelto da oltre vent'anni.